Ultime notizie
Ti trovi qui: Home » Kids » 0-2 anni » I Bambini e la musica nella prima infanzia: Musicainfasce® e…
I Bambini e la musica nella prima infanzia: Musicainfasce® e…

I Bambini e la musica nella prima infanzia: Musicainfasce® e…

I bambini e la musica nella prima infanzia: Musicainfasce® e Sviluppo della musicalità®

Quando ho conosciuto Ilaria si è creata da subito una grande empatia. Ci siamo “incontrate” attraverso l’amore per la musica e per i bimbi. Lei è un’Insegnate Associato Aigam (www.aigam.org) che ho coinvolto per farmi raccontare della Music Learning Theory di Edwin E.Gordon e dei corsi di Musicainfasce® e Sviluppo della musicalità® che su essa si basano. La musica viene proposta con quelli che sono i principali mezzi di comunicazione del bimbo e dell’adulto: la voce (con canti senza parole in tutti i modi e metri) e il corpo (che propone movimenti non strutturati di esplorazione di sé e dello spazio).

Leggendo di questi corsi ne ero rimasta colpita e dovevo assolutamente saperne di più.

Fare musica coi propri bimbi o lasciare che loro assaporino il piacere di fare musica con il corpo e con la voce, è un’esperienza indimenticabile e un contributo culturale di inestimabile valore.

E’ interessante ciò che mi racconta Ilaria nella sua esperienza: in diversi casi le è successo, con questo tipo di attività, laddove c’era un rapporto madre figlio conflittuale, che il rapporto stesso ne abbia in qualche modo beneficiato, in quanto la musica, l’interazione con l’Educatrice e con le dinamiche di gruppo hanno portato in superficie alcuni aspetti, magari difficili, che nel tempo i due hanno potuto comprendere, trovando un momento dove godere l’uno dell’altro in compagnia del benessere che a volte solo la musica ci sa dare. In altri casi la musica stessa porta in superficie sensazioni meno piacevoli, proprio per la sua capacità di smuovere qualcosa all’interno dell’essere umano. Con il tempo, se si è predisposti ad ascoltare ed ascoltarsi, la musica può diventare una degna compagna nella ricerca di sé e della propria espressività.

Con lei e me, c’erano anche il mio compagno e la mia bimba (2 anni) che si è lasciata subito coinvolgere da questa innovativa e moderna Teoria e Prassi dell’ apprendimento musicale.

Ilaria è stata capace di focalizzare la sua attenzione (per non più di 40 min come per le lezioni) coinvolgendola nell’attività di interazione-gioco, cantando per lei canti melodici e ritmici senza parole, e proponendo anche a me ed mio compagno di contribuire con dei piccoli accompagnamenti vocali. Si è creata un’atmosfera molto emozionante e trascinante.

Lei mi racconta che il bambino infatti è di per sé predisposto ad apprendere per sintesi ed imitazione e, come accade nella comprensione della lingua materna, riesce anche con la musica a decifrare gradualmente gli elementi principali della sintassi musicale e ad esprimere la propria musicalità con spontaneità.

L’AIGAM, di cui Ilaria è Insegnante riconosciuta, è l’Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale, l’unica ufficialmente riconosciuta dal Prof. E.E. Gordon per l’insegnamento della musica secondo la Music Learning Theory. Quest’ultima è una teoria dell’apprendimento musicale elaborata in più di 40 anni di ricerca e sperimentazione dal Prof. Gordon stesso, jazzista statunitense e ricercatore presso numerosi atenei americani.

Il fondamento di questa teoria di basa sul principio che la musica può essere imparata proprio come si apprende una lingua: con l’ascolto, l’assorbimento e l’interazione. Come per l’apprendimento di una lingua, un bambino immerso nei suoni musicali fin da piccolo, attraverso la frequenza di questi corsi (anche se è molto importante l’ambiente quotidiano che, inutile negarlo, influisce sul tipo di ascolto) , ha la possibilità di sviluppare un proprio vocabolario di suoni.

MUSICAINFASCE®

Questo corso è dedicato a bambini da 0 a 3 anni accompagnati da un adulto di riferimento. I corsi sono aperti anche alle donne in gravidanza in quanto, è stato dimostrato che, già nella pancia della mamma il bambino è in grado di ascoltare voci e suoni e per una donna in gravidanza questo corso può rappresentare davvero un momento magico di condivisione con la propria creatura in grembo.

I primi tre anni di vita del bambino sono i più importanti per lo sviluppo della sua attitudine musicale e costituiscono una finestra di apprendimento irripetibile per l’acquisizione del linguaggio musicale: accogliendo le risposte spontanee del bambino, l’insegnante insieme alla madre o con un altro adulto di riferimento, darà vita ad un vero e proprio primo dialogo musicale con lui.

Il corso ha l’obiettivo di far vivere al bambino un percorso di apprendimento che lo porterà a fare della musica un proprio patrimonio espressivo.

Voce e corpo in movimento sono gli strumenti privilegiati nella produzione delle melodie e ritmi studiati per immergere il bambino e l’adulto in un ricco vocabolario musicale e di attività che potranno rappresentare un momento di grande condivisione culturale e ludica, anche a casa.

Ci si incontra una volta a settimana in un’atmosfera distesa e divertita per offrire ai piccoli la possibilità di arricchire con la musica il proprio patrimonio espressivo ma è anche un momento di condivisione in totale armonia e rilassatezza.
SVILUPPO DELLA MUSICALITA’®

Per bambini da 3 a 6 anni

Grazie al contesto pedagogico di Guida Informale l’insegnante fornisce un diretto esempio, mettendo in atto per primo le competenze musicali che il bambino svilupperà gradualmente e senza pressione, secondo i propri tempi di sviluppo. Il corso ha l’obiettivo di guidare il bambino allo sviluppo della sua attitudine musicale (intonazione e senso ritmico) e musicalità attraverso il gioco, il movimento e l’espressione della sua creatività.

Il suo potenziale musicale così rafforzato e confermato lo sosterrà, durante la sua vita adulta.

La mia bambina è rimasta positivamente molto colpita e a distanza di qualche giorno mi ripete spesso e con un grande sorriso i gesti e i suoni riprodotti insieme, chiedendomi di ripeterli ancora: il potere della musica!!

Per saperne di più sui corsi di Musicainfasce® e Sviluppo della musicalità® tenuti da Ilaria Pastore – Insegnante Associato AIGAM nell’Hinteland milanese : www.ilariapastore.com

Per sapere dove si tengono i corsi AIGAM Musicainfasce® e Sviluppo della musicalità® in Italia cliccate www.aigam.org

About Sandymama

2 commenti

  1. maria lucia

    sono molto interessata e credo molto nell’energia della musica sia per bambino che per adulto.potreste inviarmi dei luoghi in lombardia,ma specificatamente a bergamo e provincia,dove potri portar il mio baby di 4 anni a fare musicalità?grazie

    • Carissima Maria Lucia, grazie per il tuo interessamento. Personalmente ti posso fornire il sito http://www.aigam.org che è l’associazione che in Italia organizza i corsi con il metodo Gordon, che hai letto nell’articolo. Dal sito ho visto che ci sono 2 insegnanti dalle tue parti:

      Jessica Casazza
      Cell: 3395029310
      mail: jessica.casazza@alice.it

      Mariano Dimonte
      Cell.347.0513020
      Tel.0363.85117
      Email:marianodimonte@gmail.com

      Se desideri invece approfondire qualche argomento in particolare faccelo sapere!!! Saremmo felicissime se, grazie ad un tuo spunto, potremo trattare “qualcosa” che ancora non è stato trattato. Anche se c’è ancora molto da pubblicare (ma giorno per giorno…:D)!!

      Se ti va o forse lo fai già puoi seguirci anche su FB

      Un abbraccio
      Sandymama

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. continuando la navigazione, acconsentirai all’utilizzo dei cookie. OK, altrimenti potrai abbandonare il sito premendo NON VOGLIO i cookie verranno eliminati dal tuo browser ma continuando la navigazione accetterai di conseguenza la nostra cookie policy. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze, consulta la nostra Cookie Policy!